21/07/19

ANNIVERSARIO DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO IN CUI PERSERO LA VITA IL GIUDICE PAOLO BORSELLINO E LA SUA SCORTA

Grande manifestazione per la commemorazione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
in cui persero la vita il Giudice Paolo Borsellino e gli agenti di scorta: Agostino Catalano
Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina ed Emanuela Loi, organizzata dal Club Rotaract di Canosa di Puglia alla presenza delle Autorità civili e militari proprio nella via a lui dedicata, nonchè una nutrita rappresentanza dell'Associazione Nazionale della polizia di Stato "App.Pasquale Cignarale" di Canosa, capeggiata dal presidente Paolo Zingarelli, associazioni combattentistiche e d'Arma e numerosi cittadini canosini.



Presidente Paolo Zingarelli






17/06/19

SALUTO DI FINE ANNO DEI BAMBINI DI CINQUE ANNI FREQUENTANTI LA SCUOLA DE MURO-LOMANTO DI CANOSA DI PUGLIA

Venerdi 14 giugno 2019, su invito del Dirigente Scolastico dell'Istituto Statale  De Muro-Lomanto di Canosa di Puglia, l'Associazione Nazionale della Polizia di Stato Sezione di Canosa di Puglia ha partecipato come Rappresentanza all'Evento di fine anno in occasione "" Del saluto dei bimbi di cinque anni"", organizzato dal Dirigente scolastico Dr.ssa Nadia Landolfi e dalle docenti Scaringella Francesca, Di Mattia Stefania e Galgano Angela. La manifestazione e' stata assistita da tutti i genitori  dei bimbi appartenenti alle scolaresche che hanno applaudito e apprezzato il lavoro svolto dai loro bambini, e ringraziando anche il presidente Paolo Zingarelli e tutti i soci ANPS che durante l'anno scolatico hanno svolto servizio di volontariato di assistenza all'uscita dalla
scuola.



Presidente Paolo Zingarelli


10/06/19

GITA TURISTICA A SASSO DI CASTALDA(PZ) PONTE ALLA LUNA O TIBETANO

Domenica 9 Giugno 2019, i soci della Sezione dell'Associazione Nazionale della Polizia di Stato di Canosa di Puglia, sono stati in gita in una stupenda localita'  dal fascino incontaminato della Basilicata, nel  piccolo e caratteristico paese di Sasso di Castalda in provincia di Potenza, con la sua altitudine di metri 942 sul livello dal mare, con sole  852 anime di abitanti. I soci audaci e temerari hanno voluto provare l'emozione dell'attraversamento del Ponte alla Luna  lungo 300 metri e con una profondita' di metri 102. Una panoramica meravigliosa piena di tantissima vegetazione nel suo parco Nazionale dell'Appenino Lucano-Val D'Agri. I cittadini Sassesi consigliano ai loro ospiti, prima  dell'attraversata  ai PONTI, e'  necessario godere di un buon stato di salute. Dopo aver visitato la bellezza del Centro Storico, i soci sono stati ricevuti dal titolare del Ristorante  ""Al Ritrovo"" situato a circa tre chilometri tra Sasso di Castalda e Brienza,  consumando un pranzo genuino  ricco di prodotti locali e con un eccellente vino rosato di produzione propria. Alle ore 16,00 successive, guidati dal Direttore Edoardo della locale Pro-Loco e dalle sue collaboratrice Stefania e Valentina, hanno visitato il Castello Feudale  in localita'  Brienza, molto interessante. Alle ore 19,00 l'affiatatissimo gruppo dei soci Anps  hanno fatto rientro nella loro antichissima citta'  di Canosa di Puglia, ripromettendosi di  fare quanto prima, possibilmente nel prossimo autunno un'altra suggestiva gita cultura e d'arte,  congratulandosi con il Presidente della Sezione Paolo Zingarelli e con il  segretario Francesco Cignarale , che ha indicato tale localita'  nella sua bellissima regione. 


      






Presidente Paolo Zingarelli

03/06/19

2 GIUGNO 2019 - FESTA DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Domenica 2 Giugno 2019, su invito del Sindaco Avvocato Roberto Morra, i soci dell'Associazione Nazionale della Polizia di Stato Sezione di Canosa di Puglia, hanno partecipato al corteo in occasione del settantatreesimo Anniversario della Festa della Repubblica Italiana, unitamente alle Autorita' Civili e Militari, Associazioni Combattentistiche dell'Associazione Nazionale Carabinieri, Associazione dei Bersaglieri d'Italia, Associazione Nazionale Arma Aereonautica Militare e altre Associazioni presenti sul territorio, sfilando per le vie principali cittadine raggiungendo la Villa Comunale per la deposizione di una corona d'alloro sul Monumento dei Caduti d tutte le Guerre. Per tale ""EVENTO"" hanno assistito numerosi cittadini che hanno applaudito al passaggio delle corteo e della banda musicale che suonava l'Inno Nazionale,con l'arrivederci al prossimo anno. Evviva l'Italia Evviva la Repubblica Italiana.




Presidente Paolo Zingarelli